“A cena con Adolfo” 15 marzo all’Osteria del Melo con Carlo A. Martigli e il suo ultimo libro ” La Follia di Adolfo”


Siete invitati a cena con l’autore!
Il 15 marzo 2017 alle ore 20,00 vi aspettiamo all’Osteria del Melo, in via San Donato 4 a San Giovanni in Triario (Minerbio) per una serata davvero speciale!

In collaborazione con Libreria Biblion, Osteria del Melo e BellaVista- Associazione Culturale e di Promozione Sociale , incontreremo lo scrittoreCarlo A. Martigli per parlare del suo ultimo libro: “La Follia di Adolfo” ed. Mondadori Electa.

L’Osteria Del Melo per l’occasione presenta un menù ispirato dalle ricette dell’antica cucina toscana riportate nel libro, accompagnate da vini in abbinamento con degustazione.

Il costo della serata (cena + degustazione + incontro con l’autore) sarà di euro 27,00 tutto compreso, solo su prenotazione.

E adesso alcune notizie importanti:

Il libro:
«La punta delle orecchie di Adolfo cominciò a bruciare quando suo fratello gli piantò gli occhi addosso. Sono fottuto, ripeté Pietro, incurante del tremolio sulle labbra della moglie, e ora ve ne spiego il motivo»
Toscana, 1911. E’ dai manicaretti che cucina Finimola, la cuoca di famiglia, e dalla sua corpulenta avvenenza, che inizia la saga dei Martigli. Gli episodi familiari si snodano leggeri e profondi conditi dai sapori di una terra sanguigna, vivace e saporita come i suoi personaggi. Adolfo, il cui nome significa “nobile lupo”, conduce le danze, più da pecora nera che da capo branco, trascinando in un vortice da tragicommedia perfino i suoi discendenti.

L’autore:
Carlo Adolfo Martigli, attore, regista, e scrittore. Nel 1982 ottiene un premio al Festival cinematografico di Pesaro come migliore attore non protagonista ne La donna di garbo di Carlo Goldoni. Nel 1995 pubblica la sua prima opera, Duelli, castelli e gemelli (Giunti Editore). Il successo nazionale e internazionale arriva alla fine del 2009 con il romanzo “999 l’ultimo custode”, best seller incentrato sulla vita di Giovanni Pico della Mirandola e pubblicato con Castelvecchi Editore, che vende più di 150.000 copie e viene tradotto in sedici lingue, russo e cinese compreso. Dal 2008, sotto lo pseudonimo di Johnny Rosso scrive horror per ragazzi nella collana Super brividi. Nel maggio 2012 è nominato membro dell’Accademia Culturale di Rapallo. Nel giugno 2014 esce il nuovo film di cui è attore e in parte sceneggiatore, La centesima Scimmia, sempre per la regia di Marco Carlucci. Nel 2015 lancia il suo spettacolo teatrale Inganni – Le Bugie della Storia, di cui è autore e interprete. “La Follia di Adolfo” (Mondadori Electa, Novembre 2016) è il suo ultimo romanzo. Una tragicomica saga familiare (protagonista il fratello del suo bisnonno) ambientata in Toscana e condita da una serie di ricette dell’antica cucina toscana.
Dialoga con l’autore: Marongiu Tiziana, Associazione Bellavista

Il posto:
L’osteria del Melo è un’osteria ricavata nell’atrio del porticato di quello che fu il Santuario di Santa Maria del Melo. La sala da pranzo, ancora oggi dopo cinque secoli, affascina con le sue colonne a botte, in un’atmosfera rara e suggestiva.

Il menù:
Crostoni con Lardo di colonnata e pate’ di fegatini – In abbinamento con “Vernaccia di San Gimignano DOCG 2014”
(cantina Torre Terza)
Ribollita – In abbinamento con “Osa Maremma DOC 2013” (cantina Fattoria Querciarossa)
Tagliata con fagioli uccelletto – In abbinamento con “Rosso di Montalcino DOC 2014” (cantina Scopone)
Cantucci in abbinamento con “Vin santo di Montepulciano Daviddi 2006” (cantina Daviddi)

Per prenotare o per informazioni:
Libreria Biblion: tel 051 760502
Osteria del Melo: tel 051 878105
Associazione Bellavista: tel 3487851665

 

https://www.facebook.com/events/1379594215432472/